Archivi categoria: Competitions

Deltastudio finalista di YAP MAXXI 2016

Lo studio di architettura deltastudio è stato selezionato tra i cinque studi finalisti di YAP MAXXI 2016, un programma di promozione rivolto a giovani progettisti (neolaureati, architetti, designer e artisti) invitati ad ideare uno spazio temporaneo per gli eventi live che si tengono davanti al Museo MAXXI di Roma nel periodo estivo.

YAP – Young Architects Programgiunto alla sesta edizione italiana, è organizzato dal MAXXI in collaborazione con il MoMA/MoMA PS1 di New York, Constructo di Santiago del Cile, Istanbul Modern (Turchia) e MMCA National Museum of Modern and Contemporary Art di Seoul (Corea).

Una giuria internazionale composta da Pippo Ciorra, senior curator del MAXXI Architettura,Margherita Guccione, direttore MAXXI Architettura, Hou Hanru, direttore artistico MAXXI, Monia Trombetta, coordinatore MAXXI Arte, Sean Anderson, curatore associato di Architettura e Design MoMA e Massimo Alvisi fondatore dello studio Alvisi Kirimoto + Partners, ha decretato vincitori i Parasite 2.0 (Milano), in una rosa di finalisti che comprendeva anche deltastudio (Ronciglione – VT), Angelo Renna (Prato), de gayardon bureau (Cesena) e demogo (Treviso).

Annunci

Concorso di idee “Ombre d’artista”. 3° posto per il progetto H2Ombre di nITro

Ombre d’artista è un nuovo evento di arte pubblica promosso dal Comune di Salerno attraverso un bando per concorso d’idee, il cui obiettivo prioritario è quello di generare proposte per la realizzazione d’installazioni di architettura contemporanea innovative e temporanee che indaghino il concetto di ombra.  Il gruppo nITro propone il progetto H2Ombre che risulta premiato in terza posizione nella categoria B. 

Esito del concorso

H2Ombre.  Tavola 1
H2Ombre.
Tavola 1

Imprinting

H2Ombre è il progetto di un paesaggio urbano mutevole la cui matrice costitutiva è caratterizzata dai due elementi che dominano il territorio: il mare e il monte Sole.

Il progetto nasce dall’interazione tra questi due elementi e intende amplificarne la percezione che invece risulta limitata a causa della compressione spaziale del tessuto edilizio del centro storico.

La strategia progettuale intende dar forma all’acqua, considerato l’elemento attivatore dello spazio, che viene plasmato e reificato in differenti configurazioni spaziali.

Continua a leggere Concorso di idee “Ombre d’artista”. 3° posto per il progetto H2Ombre di nITro