Archivi categoria: teaching

Una lezione all’Università di Macerata per l’International Exchange “Urban spaces and social practices”

Il 17 Aprile mi recherò per la prima volta a Macerata, nel territorio colpito dal sisma nel 2016.
L’occasione è data dall’invito a tenere una lezione all’Università di Macerata, presso il Dipartimento di Studi Umanistici, nell’ambito della seconda edizione dell’International Exchange “Urban spaces and social practices“.
L’iniziativa nasce da un accordo tra l’Università di Macerata,  l’Università di Utrecht e la Scuola di Studi Superiori Giacomo Leopardi.
Ringrazio l’amica e collega Valentina Carella per il gentile invito e l’interesse per alcune tematiche di cui mi occupo da anni.
Il mio intervento dal titolo “Verso un’architettura civica: strategie e case studies” intende proporre una riflessione sull’architettura e le trasformazioni urbane in atto ad una platea eterogenea di studenti provenienti da diversi ambiti disciplinari.

Annunci

Guest critic al workshop Labyrinth del Quasar

Il Quasar Institute for Advanced Design di Roma organizza il workshop LABYRINTH (18 febbraio-1 marzo 2019), chiamando 135 studenti a confrontarsi sul tema di Roma, la sua storia, la sua immagine, la sua attualità e i possibili scenari futuri. Per l’occasione siamo stati invitati con deltastudio a partecipare come guest critic il giorno 22 febbraio per una review intermedia dei lavori.
Il programma prevede quattro conferenze sui sistemi, visibili e invisibili, momenti di intenso lavoro di gruppo, con la presenza di 40 tutor per guidare la mappatura, e una esplorazione urbana per perdersi nella città.
Lo scopo di LABYRINTH è perdersi per portare alla luce una mappa nascosta, segreta e soggettiva della città eterna. 10 team interdisciplinari in 10 giorni elaboreranno ricerche, idee e visioni sulla Città Eterna.

labyrinth quasar program 1.jpg

labyrinth quasar program 2.jpg

Il workshop sarà l’occasione per stimolare il pensiero creativo e sperimentare approcci diversi. Gli esiti parziali e finali saranno confrontati e discussi durante una serie di presentazioni collettive, insieme ai docenti, i tutor e gli esperti invitati.

Il workshop “Useless is more. Gli scarti come nuovo valore”, all’Urban Center di Bologna

Sabato 24 Novembre 2018 presso l’Urban Center di Bologna si è tenuto il workshop ludico-partecipativo Useless is More: gli scarti come nuovo valore, promosso da Kiez.Agency in collaborazione con deltastudio, nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2018.

useless-is-more-5.jpg
Il workshop è stata un’occasione di incontro e di riflessione concreta sul nuovo ruolo che gli scarti assumono nel contesto urbano della città di Bologna, a partire dalla mia dissertazione dottorale Strategie urbane integrate per affrontare la crisi dei rifiuti urbani. Nuove opportunità per un’architettura civica e dalla strategia PlayCity sviluppata con deltastudio. La dinamica ludico-partecipativa ha coinvolto i partecipanti nella definizione di due sfide urbane da affrontare e nell’ideazione di due possibili risposte progettuali da sperimentare in due aree diverse di Bologna.

Guarda il report completo | Sfoglia le slide della presentazione